fbpx

Rimani aggiornato!
iscriviti alle nostre newsletter

Newood

Legno di testa per pavimentazioni

Legno di testa per pavimentazioni

di Marco Togni

prodotto commercio

Pavimentazioni per esterni o interni, realizzate con blocchi di legno squadrato o con piccoli elementi di legno tondo, ottenuti tramite tagli trasversali e posti di testa (perciò detti “endgrain”). Per interni, moderna versione realizzata con sottili tavolette di legno trasversale, incollate su un pannello stabile di supporto. In entrambi i casi è visibile come pregio estetico la forma circolare degli anelli del legno.

Image

A cosa serve

Noti sin dai tempi antichi, i blocchi di legno (wooden cobble), furono ampiamente utilizzati tra il XIX e il XX secolo per pavimentare strade di grandi città (ad es. Londra, Parigi, Chicago, Sydney, Tokyo,Vancouver).Ne parla anche Edgar Allan Poe nel 1845 (in Brodway Journal), che in “Wood pavements” riporta tutti i vantaggi della pavimentazione lignea (ad es. l’abbattimento dei rumori) sperimentata per 4 anni a Londra in alcune importati strade cittadine (ad es. Regent street, Oxford street, Chequer street, ecc., con rari residui visibili anche oggi),

Legno di testa per pavimentazioni foto2 01

Residui di pavimentazione stradale nella periferia di Londra, a Checker Street.

senza nasconderne i limiti, mentre in “Street-paving” cerca di inquadrarla in un approccio storico a partire dalle strade degli antichi romani. Ma a quei tempi ci si muoveva a cavallo e senza pneumatici il problema dei rumori cittadini era molto sentito! Oggi si sta riscoprendo questo uso e lo si ripropone sia per gli usi normali che per particolari realizzazioni all’esterno e per interni. Il legno di testa, oltre alla qualità estetica, ha il vantaggio di essere molto più duro e resistente all’usura rispetto alle superfici longitudinali, tanto che si usa anche per pavimenti industriali, in piccole lamelle incollate a mosaico.

Image

Valore

Pavimentazioni con blocchi tondi o squadrati per esterni hanno costi inferiori alle omologhe con autobloccanti di calcestruzzo, ma richiedono manutenzione periodica programmata. La versione per interni, incollata su pannello di supporto, ha prezzi non dissimili a quelli del normale parquet prefinito.

Image

Come si fa

I blocchi di legno per pavimentazioni per esterni sono elementi a piccola sezione e di modesta lunghezza. Vengono montati di testa, uno accanto all’altro, su un fondo stabile e drenante, meglio se un inerte più grossolano.

nw05 Legno di testa per pavimentazioni foto3 03

Moderna realizzazione di pavimentazione all’interno con i blocchi di legno

Impiegando legni chiari e poco durabili si devono effettuare trattamenti preservanti oppure sostituzioni periodiche dei blocchi. Per interni sono utilizzate sottili tavolette di pochi millimetri di spessore, piallate, calibrate, squadrate e incollate su pannelli multistrato per conferire loro stabilità (tipo parquet prefinito).

nw05 Legno di testa per pavimentazioni foto4 05

“Mattonelle” di legno (latifoglia) di testa, da tronchi di piccolo diametro (midollo visibile) parzialmente termotrattate

Allo scopo di ridurre la sensibilità all’acqua, che per il legno di testa è massima, è opportuno trattare le superfici. Alcune informazioni di carattere tecnico e dimensionale sono disponibili nella norma UNI EN 14761:2008. Pavimenti con blocchi di legno massiccio sono altresì possibili ma necessitano di alcune accortezze (ad es. giunti di dilazione oppure forte schermo all’umidità).

Image

Da quale legno

Il grande vantaggio di questo prodotto è la possibilità di utilizzare qualsiasi tipo di legno e di assortimenti, compresi toppi corti e di piccolo diametro. Anche materiale ottenuto da diradamenti o da ceduo.

nw05 Legno di testa per pavimentazioni foto5 endgrain

Materiale sperimentale allo stato grezzo, ricavato da fusti di latifoglie di piccolo diametro, utilizzato per la caratterizzazione fisico meccanica e in parte termotrattato.

Ovviamente nell’impiego per esterni sono preferibili specie legnose naturalmente durabili come robinia e castagno. Per interni l’elemento dominante è la qualità estetica della specie: al naturale o meglio termotrattate (per conferire stabilità e ridurre il rischio di apertura di fessurazioni da ritiro) sono interessanti tutte le latifoglie nostrane (aceri, ciliegio, faggio, frassini, querce, ecc.) e anche conifere (douglasia, larice, pini, ecc.).

Image

Dove

In Italia sono numerose le aziende che offrono questo tipo di prodotti, sia per interno che per esterni. Si possono cercare in rete attraverso le parole “pavimenti” e “legno di testa”.

Newood è una rubrica pubblicata sulla rivista Sherwood  - Foreste ed Alberi oggi a partire da gennaio 2018 con l’obiettivo di divulgare le potenzialità del legno e le innovazioni nella sua filiera.
Adesso Newood continuerà a presentare sul web prodotti o impieghi innovativi del legno, evidenziando le qualità di questo eccezionale materiale derivante dalla gestione forestale, moderno e con possibilità di sviluppo non inferiori ai materiali di sintesi o industriali, ma con un enorme vantaggio ecologico e ambientale.

Vedi i temi trattati su Newood >>>

Image

ULTIMI ARTICOLI e NOTIZIE

Altre news

Image

Compagnia delle Foreste logo91x70px

La nostra sede
Compagnia delle Foreste Srl
Via Pietro Aretino n. 8
52100 Arezzo (IT)

Contatti telefonici e fax
Tel. (2 linee): 0575.323504 / 0575.370846
Fax: 0575.370846

E-mail

Pec:

P. Iva e CF: IT01726650516
Codice Univoco: M5UXCR1

Seguici su

Publish modules to the "offcanvas" position.

× Progressive Web App | Add to Homescreen

Per installare questa Web App sul tuo iPhone/iPad premi l'icona. Progressive Web App | Share Button E poi Aggiungi alla schermata principale.

× Installa l'app Web
Mobile Phone
Offline: nessuna connessione Internet